Blog
08
05
2018

PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SOCIETÀ REGIONALE ASSOLUTO A CAORLE

Nella prima giornata del campionato di società in gara sono scese in pista entrambe le nostre compagini, sia quella maschile sia quella femminile.

Sotto un sole primaverile la due giorni di gare ha regalato i primi preziosi punteggi per il conseguimento un posizionamento che speriamo possa portare entrambe le squadre alle finali nazionali previste per il weekend del 23/24 giugno.

Dietro a società molto organizzate e molto forti come Atletica Vicentina, Biotekna Marcon, Assindustria Padova, i nostri atleti non hanno fatto mancare impegno e volontà di fare bene, pur fronteggiando situazioni di defezioni importanti e piccole noie muscolari o tendinee che ne hanno limitato il rendimento.

I risultati salienti della due giorni caorlese sono:

– Il terzo posto nei 400 metri di Alessandro Dal Ben (1996) con il tempo di 48”86;

– Il secondo posto nei 5000 metri di Nicolò Olivo (1994) con il tempo finale di 15’16”67;

– Il terzo posto nella 4×400 composta da Matteo Matteo (1999), Leonardo Tesini (1996), Luca Montresor (1997) e Alessandro Dal Ben (1996) che con il tempo di 3’18”78 centra, oltre al podio, anche il minimo di partecipazione per i campionati italiani assoluti di Pescara in programma a settembre.

Menzione particolare la meritano: l’allieva Giulia Cinquetti (2002), detta “LA Cinque” al nuovo p.b. nel lancio del martello da 4 kg (ricordiamo che il peso dell’attrezzo per le allieve è 3 kg) con la misura di 29,25 m e, il più anziano in pista per i nostri colori, il master Enrico Olivo (SM60), detto “Zio”, che completa i suoi 10 km di marcia nel tempo di 57’54”82. Entrambi sono stati autori di due belle prove portando a casa preziosissimi punti per le rispettive squadre.

I risultati completi della due giorni sono visibili al seguente link: Risultati CdS Assoluto Prima Fase – Caorle (VE)

Dopo questa prima giornata la classifica provvisoria dice che la squadra maschile è quarta dietro alle tre super potenze venete nell’ordine: Biotekna, Vicentina, Assindustria; mentre la squadra femminile più acciaccata e non ancora in grado di raccogliere i 18 punteggi richiesti dal regolamento (al momento 15 a referto) si ferma alla 9^ piazza.

Attesa e fermento per la seconda tornata di gare in programma nel weekend del 26-27 maggio in casa a Bussolengo dove speriamo l’effetto “CASA” funga da propellente per ottenere risultati importanti e spingere entrambe le squadre verso l’obiettivo Finale Nazionale.