Blog
17
08
2011

FRANCESCA TOMMASI VOLA AL MEETING TRENTO: 3’03”54!

La ragazza di Palazzolo si impone nella classifica finale.. e i “viola” vincono il trofeo a squadre
Trento 02/08. Qualche volta viene da pensare che si sia dimenticata di come si corre “piano” o che non abbia mai imparato a farlo. La nostra Francesca si è imposta anche ieri sera nel prestigioso Circuito del Mezzofondo di Trento, una manifestazione riservata al mezzofondo che di anno in anno assume sempre più i contorni di un grande evento nazionale, sia per i numeri degli iscritti alle tre serate del programma, così come per l’elevato livello tecnico degli atleti impegnati in pista.
La nostra portacolori ha messo in luce l’ottima condizione fisica fin dalla prima giornata, nel corso della quale ha fatto sua la vittoria nei 600 metri con l’ottimo tempo di 1’43”98, nella gara che meno si addice alle sue caratteristiche da passista, ma che ha dato ottimi riscontri per gli impegni successivi. Nella seconda giornata non ha concesso sconti alle pari età vincendo i 1000 metri con il nuovo primato personale in 3’05”92, lasciando tuttavia presagire qualche piccolo margine dovuto ad una distribuzione di gara non ottimale con un passaggio forzato nei primi 300m; prese le misure al ritmo ideale Francesca ha poi saputo superarsi ancora nel corso della terza giornata: il passaggio più contenuto ai primi 200m hanno permesso una distribuzione efficace della distanza di gara portandosi ai 600m in 1’49”, agli 800 in 2’27” per poi chiudere in spinta con la migliore prestazione nazionale ragazze 2011, 3’03”54.
Le due prestazioni record dei metri 1000 si sono poi tradotte nei 2243 punti che hanno permesso a Francesca di vincere il Trofeo del mezzofondo davanti a Giulia Molena dell’Atletica Riviera del Brenta con 1840 punti, e Noemi Bonazza del GS Valsugana Trentino terza con 1695 punti.
Da segnalare anche l’ottimo decimo posto complessivo di Anna Montresor con 1495 punti.
Buoni i risultati ottenuti anche dalle nostre cadette: ottimo test per la nostra velocista di San Zeno Anna Schena che si è cimentata nei 600m nel corso della prima giornata; Anna si è aggiudicata la prima serie in 1’40”97 stabilendo il nuovo record sociale cadette, e il secondo posto complessivo della giornata seconda solo a Elena Bellò dell’atletica Dueville, vincitrice della terza serie con l’eccellente 1’38”80.
Nel corso della seconda giornata si sono poi messe in luce Margherita Bonfante che correndo i 1000m in 3’29”03 è andata vicinissima al proprio primato personale, e Marta Avesani che con 3’30”04 si è migliorata di oltre sei secondi.
Ottime notizie ancora dalla categoria cadetti dove il migliore dei nostri è stato Leonardo Tesini, finito al settimo posto della classifica complessiva. Il nostro eclettico cadetto che parteciperà ai campionati nazionali di Jesolo nel pentathlon, è stato il migliore dei nostri nelle tre gare di corsa, correndo i 600m in 1’29”39, i 1000m in 2’48”05 e i 2000m in 6’14”18.
Positivo anche Luca Montresor con 1’30”64, 2’48”62 e 6’26”34 nei 2000m, penalizzato anche da qualche contatto di troppo nelle fasi di avvio.
I nostri “viola” si sono infine guadagnati il gradino più alto del podio della classifica a squadre riservata al settore promozionale, totalizzando 65 punti nel corso delle tre giornate. A completare il podio l’argento dell’SC Meran Memc Volksbank con 51 punti e il bronzo del Suedtiroler Laufurein Amateur con 39 punti.
I nostri atleti in erba hanno tanta voglia di correre e di divertirsi correndo; padroneggiano sempre meglio i valori dello sport che è palestra di vita e vincono la paura del “fare fatica” che è sempre più limite del giovane della società. Bravi ragazzi!=)
Comment
0

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.