Blog
18
06
2011

A BRESSANONE VANNO IN SCENA I NAZIONALI JUNIORES PROMESSE

Dieci i nostri atleti in gara, doppio impegno per Falconi, Appoloni, Pedrini e Consolini

Quello alle porte si preannuncia un week end di grande atletica, a Bressanone infatti scenderanno in pista i migliori atleti under 23 provenienti da tutta la penisola a caccia dei rispettivi titoli tricolore;
tantissimi gli atleti che scenderanno in pista a partire già da venerdì pomeriggio, decisamente denso il programma gare che andrà a concludersi solamente nella serata di domenica.

Numerosa la spedizione guidata da coach Troiani che conta dieci atleti, sette juniores e tre promesse, provenienti dai settori giovanili di Atletica Insieme e Atletica Villafranca;

Per quanto riguarda i nostri juniores saranno moltissime le gare e i concorsi da tenere d’occhio vista la grande condizione di forma di molti dei nostri atleti, chi fresco di personale realizzato in gara e chi reduce da ottimi test effettuati in allenamento.
Portabandiera della spedizione è ancora una volta lo junior Giovanni Galbieri, nuovamente chiamato a confermare la leadership stagionale dei 100m che vede il suo nome davanti a tutti gli altri in virtù del 10”51 ottenuto ai primi di maggio. Sfortunate poi le ultime uscite del nostro sprinter che non ha mai trovato le giuste condizioni meteo per potersi esprimere al meglio, ma Bressanone è una pista amica che potrebbe regalarci ancora grandi soddisfazioni.
Doppio impegno per due dei nostri junior che hanno ottenuto il minimo di partecipazione nella doppia specialità: Massimo Falconi, fresco di personale negli 800 e nei 1500, sarà al nastro di partenza in entrambe le gare per provare a difendere il bronzo ottenuto quest’inverno nei 1500 indoor e per lottare nella bagarre degli 800 dove tutti gli atleti sono in un fazzoletto di decimi stando alle liste stagionali.
Doppia gara anche per Riccardo Appoloni pronto a giocarsi tutto sia nel triplo che nel lungo; grande incertezza nel triplo con il probabile forfait del capolista stagionale Cavazzani, che apre scenari interessanti visti che tutti gli atleti sono atterrati intorno ai 15 metri; per l’oro sarà questione di centimetri.
Nel concorso dell’alto sarà impegnato Micheal Piccoli alla ricerca di un più 2 metri che valgono un piazzamento sicuro, e l’atleta seguito da Clementel nelle occasioni che contano sa esprimere il meglio di se, parlano i fatti.
Due le juniores impegnate entrambe nei concorsi di lungo a triplo; Lisa Gottardo può essere una delle sorprese del lungo femminile, Chiara Pedrini sarà impegnata sia nel lungo, che nel triplo, alla ricerca in entrambe le giornate del primato personale.
Tre le promesse che ci rappresenteranno a Bressanone: al maschile sarà in gara nell’alto il “cestista” villafranchese Enrico Montresor, che vestiti i panni di atleta ha subito valicato quote importanti vicino ai due metri, mentre al femminile saranno in pedana Angela Perbellini e Monica Consolini nel lancio del disco femminile, con la seconda che si cimenterà con motivazioni forti anche nel giavellotto.

In bocca al lupo ai nostri!!

Comment
0

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.