Blog
22
05
2009

La New Foods sul podio

da L’Arena di giovedì 21 maggio.

“CON PICCOLI, SARA E GIUDITTA MAZZI, LA COMPAGINE SCALIGERA FA BELLA FIGURA AI CAMPIONATI DI SOCIETÀ”

Non c’è solo il nuovo grande tempo di Giovanni Galbieri a far felice l’Atletica Insieme New Food Verona. La società di Bussolengo è riuscita, infatti, a piazzare diversi suoi atleti ai primi posti dei campionati di società assoluti. Nella manifestazione di Vicenza, oltre all’ottimo risultato di Galbieri (10”72 nei 100 metri, nuovo record personale che è valso al sedicenne la medaglia d’oro), da segnalare la prova nei 200 metri di Diego Appoloni. Diego aveva vinto lo scorso anno il titolo italiano under 23 di salto in alto, ma da pochi mesi ha scelto di cambiare disciplina, tornando sotto la guida di Roberto Troiani, che è anche l’allenatore di Giovanni Galbieri, e di Gianni Ghidini, responsabile tecnico della società e responsabile del mezzofondo veloce della nazionale italiana. Per Apolloni buono il suo sesto posto con 22”56 nei 200 metri, appena davanti a Giovanni Galbieri (22”57) che ha pagato lo sforzo dei 100 metri. Appoloni poi è riuscito a piazzarsi al quarto posto nei 110 a ostacoli con 15”12, specialità in cui si allena da solo un mese. Altro grande risultato è quello della staffetta veloce 4×100 che, oltre a Galbieri e Appoloni, contava su Marco Perbellini e Leonardo Cressoni, con il nuovo record sociale che vale anche come minimo per i campionati italiani assoluti di inizio giugno a Milano. Buon podio nel salto in alto con Michael Piccoli (1,95 metri) arrivato davanti all’altro atleta della New Foods, Davide Bulgarini (1,90 metri). Nuovo personale anche per Erik Benini con 52”38 sui 400 metri e per Riccardo Appoloni, il fratello di Diego, sesto nel salto triplo con 13,81 nella sua prima gara della stagione estiva dopo il passaggio alla categoria allievi. Ottimo l’esordio di Massimo Falconi che alle prese con la sua prima gara nei 1500 metri ha vinto la sua serie con 4’08”13. Per la squadra femminile, Sara Mazzi è riuscita a salire sul podio e a conquistare il secondo posto grazie ai 1,71 metri superati nel salto in alto, mentre Giuditta Mazzi è arrivata terza nella marcia. E c’è ancora un risultato importante per gli Appoloni con Lidia, sorella di Diego e Riccardo, arrivata ottava nel lungo dopo qualche anno di stop dalle gare con una prestazione importante e un salto di 5,21 metri. Nella classifica finale per società, sesto posto per l’Atletica Insieme Verona nella graduatoria maschile e settimo posto in quella femminile: dopo la prima fase regionale ce ne sarà una seconda che si svolgerà il 4 e 5 luglio a Bovolone, e dopo questa seconda fase verranno stilate le classifiche per l’ammissione alla finale, con il punteggio della squadra maschile che dovrebbe garantire l’accesso alla finale A3, obiettivo che resta ancora alla portata anche delle atlete della squadra femminile.
(Luca Mazzara)

Posted by Picasa
Comment
0

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.