Blog
11
06
2011

BELLUNO APPLAUDE LE NOSTRE FORMAZIONI “VIOLA”

Sesto posto per i Cadetti e ottavo per le Cadette; Anna Schena protagonista della rassegna Veneta

Belluno 4/5 Giugno; Quello appena trascorso è stato un fine settimana decisamente intenso per i nostri atleti e tifosi, un week end per “cuori forti” mi sento di dire, l’ennesima esperienza vissuta insieme all’insegna dell’atletica leggera che ci ha regalato due giornate cariche di soddisfazioni ed emozioni raccolte sia dentro che fuori la pista.
Nell’arco di questa due giorni di gare abbiamo raccolto moltissimi risultati che sono già nero su bianco, inseriti nelle statistiche stagionali o salvati nella memoria dei cronometri.. ma quello che più ci interessa, e che i nostri ragazzi hanno capito, è che al di la dei risultati torniamo a casa con tantissime vittorie personali che ognuno porta dentro di se, come l’aver dato il massimo a prescindere dal risultato o dal piazzamento, avere vinto la paura di affrontare una gara, avere reagito ad una delusione per una gara andata storta.
Il sesto e l’ottavo posto sono per le nostre formazioni due piazzamenti decisamente buoni, alla luce del fatto che entrambe le nostre squadre hanno centrato il record sociale in termine di punti: i cadetti ne hanno raccolti 10.537, qualche punto in più ottenuto dalla squadra cadetti 2008 che si piazzò allora al 5° posto, mentre le cadette con 10.822 ottengono il miglior punteggio di sempre accompagnato dal miglior piazzamento, migliorando il nono posto ottenuto da Benetti&compagne nel lontano 2001.
Un plauso alla versatilità e alla disponibilità dei ragazzi che per completare al meglio la griglia gare si sono cimentati in discipline impegnative, in alcuni casi provate poco nel corso degli allenamenti, ma affrontate con serenità per squadra e compagni; qualcuno ha corso in due giorni i mille e i duemila, qualcun’ altro è stato “nominato” discobolo quando meno se lo sarebbe aspettato.. e potremmo andare avanti con la lista!

Per quanto riguarda i risultati individuali i nostri “viola” tornano da Belluno con tre medaglie d’oro, due argenti, tre piazzamenti nei primi sei, due nuovi record sociali di categoria, e una lunghissima lista di primati personali.
Atleta simbolo della nostra spedizione per carattere e risultati è stata senza dubbio la giovane Anna Schena che con le due vittorie individuali e il contributo dato nella vittoria della staffetta 4×100 è stata la marcia in più della squadra cadette. La ragazza di San Zeno ha fatto sue le gare veloci al femminile andando a vincere gli 80 piani al sabato, e i 300 piani il giorno seguente; 10”33 il tempo nella gara breve, 40”79 nel ¾ di pista, confermando il minimo di partecipazione ai campionati nazionali in entrambe le gare, e realizzando nei 300m quella che ad oggi è la terza prestazione italiana dell’anno. Inoltre, quella di Anna è stata premiata come migliore prestazione tecnica della rassegna regionale.
Ottime conferme sono arrivate anche per Benedetta Albieri, da qualche mese approdata agli ostacoli quasi po per caso, che in quel di Belluno ha fatto sua la piazza d’onore e l’argento con il tempo di 49”44, seconda solo alla veronese Jessica Peterle dell’Atletica Valpolicella, vincitrice in 48”78; l’impressione è che i margini di miglioramento siano ampi e dire che “Benny” possa scendere sotto il muro dei 48”5 è opinione condivisa da diversi occhi esperti.
L’altro argento è arrivato dal concorso del salto triplo maschile e porta la firma di Michele Masotti che dopo il classico avvio di gara da inquadrare, si è espresso oltre i propri limiti con un hop-step-jump da 12,56m, a soli 14cm dal minimo per i tricolori cadetti. Appuntamento con il minimo rimandato a settembre.
In chiusura di seconda giornata è poi arrivata l’emozionante affermazione della staffetta 4×100 delle nostre cadette, e chi ha provato lo sa,.. la staffetta non è una gara come le altre! Ottimo l’avvio dai blocchi di Benedetta Albieri che ha lanciato la buona frazione di Margherita Bonfante sul primo rettilineo nonostante qualche difficoltà nel cambio; secondo passaggio di testimone in sicurezza con Anna Schena a recuperare metri importanti, tenuti nel finale da Elisa Seelman, lanciata sul traguardo da un terzo cambio da manuale: 51”40 il tempo delle nostre!
Ottimi piazzamenti anche per Alessandro Dal Ben nei 300m piani che con una distribuzione intelligente fa suo il quarto posto con il nuovo personale di 39”30, Margherita Bonfante che è sesta nel giavellotto con 26,58m, stesso piazzamento anche per la 4×100 cadetti con Dal Pozzo Francesco, Alessandro Dal Ben, Leonardo Tesini, e Michele Masotti capaci di correre 48”81.

Numerosi i primati personali ottenuti: tra le cadette PB per Benedetta Albieri (80hs 13”39), Anna Bonomini (300hs 54”75), Martina Modelli (triplo 8,69), Marta Avesani (2000 8’10”01); tra i cadetti si migliorano Filippo Pattaro Zonta (300 45”42), Luca Montresor (300hs 44”44 e 2000 6’30”99), Alessio Dallabona (300hs 53”50 e 2000 7’42”34), Punzo Miguel (2000 6’50”02), Simone Passerini (alto 1,62 e giavellotto 32,18) e Elia Allegri (lungo 4,77 e triplo 10,19).
Due i record sociali di categoria cadetti migliorati dagli stessi detentori del primato: Anna Schena abbassa il suo precedente record nei 300m piani da 41”9 a 40”79, mentre Leonardo Tesini migliora il suo 15”1 manuale ottenuto a maggio nei 100 ostacoli, con il 15”15 elettrico di Belluno.

La società si complimenta con tutti i componenti delle squadre: Marta Avesani, Anna Schena, Maddalena Zanoni, Marta Misturini, Anna Bonomini, Anna Zardini, Benedetta Albieri, Margherita Bonfante, Martina Modelli, Rachele Righetti, Elisa Seelman, Valentina Faifer, Miguel Punzo, Simone Passerini, Leonardo Tesini, Romario Sartori, Filippo Pattaro Zonta, Benedetto Tosi, Andy Sorra, Francesco Dal Pozzo, Elia Allegri, Martino Carneri, Alessandro Dal Ben, Luca Montresor, Alessio Dallabona, Andrea Piteropoli, Michele Masotti, Carlo Dalla Quercia, Simone Tacconi…bravi tutti!!

Un ringraziamento sentito a Zeno, Marco e al fotografo Roby, e ai tifosi ed accompagnatori che ci hanno aiutato!!

Alla prossima!!

Comment
0

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.