Blog
22
02
2011

VOLANO I CADETTI NEL CROSS DI MAROSTICA, E LA SQUADRA E’ ARGENTO

 
Ottimo secondo posto anche nella classifica combinata delle quattro categorie

Marostica 20/02. Ancora una giornata che regala grandi emozioni e ottimi risultati nella specialità del cross per i nostri giovani corridori che questa domenica sono stati impegnati nella terza prova del campionato regionale di cross 2011, evento che ha confermato l’ottima competitività delle nostre squadre giovanili e buoni piazzamenti a livello individuale in tutte e quattro le categorie.

Giornata piuttosto fredda e umida con un clima britannico e un terreno non fangoso ma piuttosto pesante, inasprito dai sali-scendi della valle San Floriano sui quali si sono destreggiate le ragazze nei 1000m, i ragazzi nei 1500m le cadette nei 2000m e i cadetti nei 2500m.

Nelle ragazze sono stati due i piazzamenti a punti (nei primi 40); ancora una buona prestazione per Francesca Tommasi che ha tagliato il traguardo da 5° classificata, a ridosso della zona podio, basti pensare che le prime 5 ragazze sono arrivate tutte nell’arco di tre secondi: 3”04 la prima classificata, 3”07 per la nostra Francesca. Gran gara in rimonta per Anna Montresor che compie una bella scalata in termini di posizioni, e conclude in volata superando quattro concorrenti sul rettilineo finale, per un ottimo il 15° posto!

Nella categoria ragazzi grande prestazione di Davide Avesani che coglie un gran 16° posto nonostante le poche gare alle spalle, e bene anche Giacomo Bertoncelli che lo segue 28°; in gara nella stessa categoria anche Andrea Segattini che arriva 65°, e tutti e tre i nostri ragazzi sono al loro primo anno di categoria.

Tra le cadette si fanno largo le nostre atlete eclettiche Anna Schena che strappa un meritato 17° posto e Margherita Bonfante, anche lei a punti con il 35° posto messo a segno alle spalle di Linda Cordioli dell’atletica Villafranca.
Come da titolo dell’articolo volano i nostri cadetti che stupiscono tutti piazzandosi in tre tra i primi dieci classificati dei 2500m; il migliore dei nostri è ancora Leonardo Tesini che con il 6° posto si conferma osso duro del cross, giunto a ridosso del N°1 veneto Emanuele Pinton a sorpresa 5° e del padovano Gabriele Noaro 4°; ma alle spalle di Leo vivono la loro gara da protagonisti anche Alessandro Dal Ben 7° e Luca Montresor 10° classificato. Alessandro coglie il suo miglior piazzamento al cross regionale e si dimostra atleta in grande crescita pieno di risorse, Luca oltre a
cogliere un gran decimo posto si piazza anche primo tra i nati nel ’97.

Nelle classifiche a squadre il miglior risultato lo hanno colto i cadetti con l’argento alle spalle della sola Vis Abano; oltre ai punteggi di Leo Ale e Luca è da menzionare l’ottimo esordio di Miguel Punzo che tesserato da poco è già 47°; al secondo posto dela squadra hanno dato linfa anche Simone, Andrea, Andy, Filippo e Mattia.

A un soffio dal podio le ragazze piazzatesi quarte a soli tre punti dal bronzo ma pronte a rifarsi a Vedelago dove la squadra vincitrice a Galliera sarà al completo; brave Francesca, Anna, Sara S., Sara B., Jessica, Sofia, Irene e Monica.
Dodicesimo piazzamento per la squadra dei ragazzi e delle cadette; bravi Davide, Giacomo e Andrea, cosi come le cadette che oltre a Anna e Margherita tra le loro fila avevano Maddalena, Marta, Benedetta A., Benedetta Z., Valentina e Rachele.

Nella somma delle quattro categorie l’Atletica Insieme ha collezionato ben 249 punti e il secondo posto tra le 52 squadre in lizza, alle spalle solo dei padovani della Vis Abano che ne hanno totalizzati 276p; per l’assegnazione del titolo di campioni regionali di cross a squadre sarà quindi decisiva l’ultima prova di Vedelago dove ogni punto potrà fare la differenza; in palio ci saranno anche le qualificazioni ai nazionali cadetti/e di cross, ai quali accederanno direttamente i primi sei classificati della categoria maschile e le prime sei della categoria femminile.

Si organizzino le tifoserie, a Vedelago ci sarà da darsi da fare!!! A presto!

Comment
0

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.