Blog
29
04
2018

PRIMI RISULTATI OUTDOOR SULLA NUOVA PISTA DI MODENA

Nella giornata di mercoledì 25 aprile si è tenuto a Modena il classico Meeting Liberazione giunto alla 40^ edizione, servito per saggiare la condizione di alcuni nostri atleti e per verificare la bontà della nuova pista della città emiliana rifatta da pochi mesi.

Il primo a scendere in pista è stato il velocista Matteo Merzi (1999) che ha vinto la seconda batteria dei 100 metri con un autoritario 10”80, nuovo p.b. e sicuramente di buon auspicio per il resto della stagione. A seguire, l’allievo e compagno di allenamenti di Matteo, Thomas Spinelli (2001), ha fatto segnare anche lui il nuovo p.b. correndo in 11”90 e dando ulteriore prova della buona resa della pista di Modena.

Successivamente sono scese in pista nei 100 femminili Alessia Piacenza (1998) ha fatto segnare il tempo di 12”79 non lontano dal suo p.b. di 12”74 e la master Elena Donatoni (SF45) che con il tempo di 14”64 ha praticamente eguagliato il p.b. fatto registrare nel 2017.

Infine, per quanto riguarda le corse, presente nei 400 la master Cristina Turrini (SF45) che ha portato a termine il “giro della morte” in 1’16”56.

Dalle pedane di peso e disco giungono risultati incoraggianti da parte di Fabio Vantaggiato (SM35) e del giovane allievo villafranchese Leonardo De Rossi (2002), consultabili insieme a tutti i risultati della manifestazione al seguente link: Risultati 40° Trofeo della Liberazione – Modena (MO).