Blog
29
01
2018

TEST VELOCI IN VISTA DEI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR

Oltre ai Campionati Italiani di Prove Multiple (vedi articolo precedente), questo fine settimana al Palaindoor di Padova si sono tenute anche delle gare extra di contorno. Quest’ultime sono state sicuramente buone per effettuare gli ultimi test in vista dei Campionati Italiani Individuali Junior e Promesse che si terranno ad Ancona il weekend del 3 e 4 febbraio.

Come spesso accade per i nostri colori, la gara più popolata di viola erano gli 800 metri. Nella batteria più competitiva, al via Alessandro Dal Ben (1996) e Leonardo Tesini (1996) che giungono rispettivamente al 2° e al 6° posto, dopo una gara tattica molto lenta che si è accesa solamente a partire dall’ultimo dei 4 giri. Crono finale di 1:54.86 per Alessandro e 1:55.50 per Leonardo.

In serie 3 ha corso poi Lorenzo Cordioli (1999), che ha purtroppo fallito l’attacco al minimo di partecipazione ai Campionati Italiani, mancandolo di pochi secondi. Lorenzo con questa prestazione (2:01.00) conferma però lo stato di forma attorno al muro dei 2 minuti. Ad ogni modo, appuntamento rimandando per la stagione all’aperto!

In gara anche Nicola De Marni (SM45), all’esordio in questa stagione al coperto. Nicola, dopo una gara molto coraggiosa dietro al gruppetto di testa, cambia secco all’ultimo giro, dando del filo da torcere anche al pluri-campione italiano master, suo coetaneo. Paga un po’ sul finale ma comunque il crono è buono, 2:05.71 per lui, che fa ben sperare per i prossimi Campionati Italiani Master che si terranno tra un mese.

Esordio negli 800 al coperto anche per Anna Montresor (1999) che fa segnare un 2:27.77.

400 metri veloci per il nostro Amel Tuka (1991), che vince la batteria più forte e fa segnare il suo nuovo PB al coperto sulla distanza, nonché Record Nazionale della Bosnia! Il tempo ottimo di 47.41 conferma il suo buono stato di forma.

Nella stessa gara buon test anche per Alessandro Dal Ben (1996), che non appagato dall’800 del giorno prima, decide di correre anche il 400 di domenica. Alessandro ha fatto segnare il suo nuovo PB al coperto con il tempo di 49.75.

Record personale assoluto (sia indoor, che outdoor) anche per Elia Corso (2001), che con 54.29 lima di oltre mezzo secondo il precedente primato all’aperto.

Prove veloci sui 200 metri per Martina Mazzi (2000) che con il tempo di 27.19 fa segnare il suo nuovo record sulla distanza al coperto, abbassando il tempo dello scorso anno di qualche decimo.

In gara anche Marco Perbellini (1989) nella gara maschile che fa segnare un 23.17, nuovo PB indoor.

In gara nel 1500 di domenica Nicolò Olivo (1994), reduce da grandi prestazioni negli ultimi weekend padovani. Purtroppo l’atleta non brilla come le scorse settimane e paga i passaggi troppo forti del gruppetto di testa, finendo comunque in un buon 3:59.78.

Nella seconda serie presenti anche i master Samuel Volpi (SM35) e Daniele Avesani (SM40) che fermano il cronometro rispettivamente a 4:27.08 e 4:33.30.

Appuntamento al prossimo fine settimana con i Campionati Italiani Junior e Promesse di Ancona! #StayTuned

Foto Fidal Veneto