Blog
22
01
2018

CHE OLIVO SUI 3000 INDOOR: PB E CAMPIONE REGIONALE

Grandi prestazioni per l’Atletica Insieme questo weekend al Palaindoor di Padova durante i Campionati Regionali Assoluti!

Sicuramente l’atleta viola che ha meglio figurato in questa 2 giorni è stato Nicolò Olivo (1994), in gara nel 3000 di sabato. Nicolò, allenato da Coach Daniele Aloe, ha condotto una gara molto intelligente, seguendo durante la prima parte il treno moglianese. Gli ultimi 800 metri si è messo poi in evidenza andando in testa alla gara e chiudendo con un’ottima volata. 8’25″21 per lui, che gli vale il nuovo record personale assoluto (sia indoor che outdoor), la prima posizione, nonché il titolo di Campione Regionale Assoluto Indoor 2018.

Nella stessa gara, buona prova anche da parte dello junior Marco Fontana Granotto (2000), che con 8’58″57 si avvicina al Record Regionale di Daniel Turco fatto segnare lo scorso anno (8’52″36).

Altra prestazione di rilievo arriva nella giornata di domenica dalla 4×200 allievi. I componenti della staffetta: Mattia Spada (2001), Erik Ronconi (2002), Thomas Spinelli (2001) e Riccardo Merzi (2002), con il tempo di 1’37″98 si aggiudicano per un soffio il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Allievi, posto a 1’38″00.
Bravi anche i componenti della staffetta B, detta anche la staffetta degli “ONI” con: Giacomo Faccioni (2002), Francesco Pasqualoni (2002), Pietro Cavattoni (2002) e Nicolò Marconi (2002), tutti al primo anno di categoria.

La gara dei 200 metri di sabato ha visto poi sfrecciare Matteo Merzi (1999) sull’anello indoor di Padova, che con buon 22″45 si aggiudica la terza piazza regionale dietro a Rancan e Olivieri. Buona anche la prova di Alessandro Armani (1999) con 23″93 e Thomas Spinelli (2001) con 24″42.
In gara all’esordio anche Pietro Zampini (2000) che fa segnare un 25″55. Record personale anche per Rachele Spada (1999) che con 28″25 lima 26 centesimi al precedente primato.

Buona prova nel salto in lungo di sabato per Martina Mazzi (2000) e Rachele Righetti (1997). La prima con un buon salto a 5.47 m si avvicina al suo record personale; mentre la seconda con 5.07 m sfonda per la prima volta il muro dei 5 metri e fa segnare il suo nuovo record personale.

Nella gara degli 800 metri di sabato buon tempo per Lorenzo Cordioli (1999) che con 2’00″16, si avvicina al minimo per i Campionati Italiani, migliorando lo stagionale fatto segnare la settimana scorsa. Prossimo tentativo di attacco al minimo programmato per sabato 27 gennaio. NOI CI CREDIAMO!!!

Nell’asta vicina al proprio record Sara Malafa (2001) con 2.90 m. In gara anche Martina Lacaprara (2001) con 2.40 m.

Nell’alto maschile 1.80 m per Nicola Marchesi (2000) in una gara dalla veloce progressione.

Nei 60 metri di domenica nuovo record personale con 7″75 per Thomas Spinelli (2001) che abbatte il precedente limite di 6 centesimi.

Esordio nei 400 metri per Nick Buckman (1997) e Pietro Cavattoni (2002) che fanno segnare rispettivamente 54″63 e 58″61. Buona prova anche per Elia Corso (2001) con 55″30 e per la new entry della categoria Master Uomini: Riccardo Lerda (SM40) con 55″79. Inoltre Riccardo gareggiava con un 800 nelle gambe, corso il giorno prima con l’ottimo tempo di 2’03″05.

Esordio nei 1500 metri per Beatrice Sperotti (2002) che coglie un ottimo 5’21″29 in una gara molto regolare. Nella stessa gara, esordio anche per Francesco Serpelloni (2002) che ferma in cronometro a 4’44″99.

Rientro alle gare dopo lungo stop per infortunio per Riccardo Appoloni (1993) che fa segnare 6.58 m nella gara di salto in lungo.

Buona prova anche per i nostri marciatori con Barbara Boniolo (SF45) che nei 3 km fa segnare un ottimo 19’08″43, e con Enrico Olivo (SM60) con 28’02″61 nei 5 km.

Infine nella gara di getto del peso Fabio Vantaggiato (SM35) e Stefano Montresor (1995) hanno lanciato rispettivamente 11.63 m e 9.27 m.

Si chiude così un altro intenso weekend di gare. Appuntamento alla settimana prossima!

ALÈ ALÈ ATLETICA INSIEME !!!